L'ASSOCIAZIONE
 
il Sidicino
 
Indice per autore
 
Indice Claudio Gliottone
 
 

Recensioni:

 
"Che strano! Mi piace la Grammatica" di Esterina De Rosa
 

Per i tipi della Bonanno-Editore di Roma è stato pubblicato nello scorso mese di settembre, nella collana Euterpe, un simpatico saggio di una nostra compaesana, la Sig.ra Esterina De Rosa, docente elementare del secondo Circolo didattico di Teano e nostra collaboratrice.
Coerentemente ai suoi interessi professionali, Esterina, che da anni si interessa di didattica e di tecnica dell'insegnamento, ha creato una simpatica grammatica …in versi!
“Che strano! Mi piace la grammatica.” è il titolo della breve pubblicazione, volta soprattutto al pubblico degli scolari, ma certamente di grande utilità anche per quelli (e sono tanti!) che l'italiano lo conoscono in modo molto approssimativo, ma non se ne rendono conto.
Tutta in quartine, in dodecasillabi a rime baciate, l'opera analizza, in maniera brevissima, concisa, chiara e poetica, tutti gli elementi della grammatica, dall'articolo all'apostrofo, dall'aggettivo alle congiunzioni, rendendo simpatica e piacevole una materia notoriamente ostica.
Ci piace, col suo consenso, pubblicarne un brano:

L'ACCENTO

L'Accento è un provvido ombrellino
tanto piccolo e assai carino;
quando c'è lo sento, è certo!
Sembra di essere ad un concerto.

Dà lo vuole se deve dare,
dì lo mette se il giorno appare.
Su do lo metto se ne ho voglia.
Su tè ci va se è una foglia

per fare un infuso assai gradito
per sé e per gli altri in un invito.
Ce l' hanno di sicuro lì e là
se indicano una località.

Sul sì ci va se do un assenso
sul no, invece, non ne ho il consenso.
Su po' l'accento mai non ci metto
ma l'apostrofo, in quanto l' ho ristretto.

Qui e qua soletti stanno,
perché l'accento non ce l' hanno.

Poche parole in rima sicuramente varranno a ricordare meglio piccole regole grammaticali troppo spesso dimenticate, o per una esterofilismo snob o per un “manzonismo degli stenterelli” radical-chic. O, peggio, per mera ignoranza!
Complimenti, Esterina!

Claudio Gliottone
(da Il Sidicino - Anno II 2005 - n. 6 Ottobre)